Allegati de Il Giornale

allegati de il giornale

Bologna 2007/2008 – Art director riviste,  allegati de Il Giornale

Allegati de il Giornale: DOSSIER, LUSSO, GUSTO, METE d’ELITE…

Inviai il CV e mi chiamarono subito. Arrivai a Bologna da Lecce. Il colloquio con il direttore Maurizio Costanzo (omonimo) andò benissimo. Anche l’editore fu entusiasta e cominciai subito. Dopo tanti anni da freelance ricominciai con una nuova avventura da collaboratore.

Per questa casa editrice bolognese ho curato l’impaginazione di molte riviste.
In particolare mi sono occupato di 2 importati restyling per la rivista Il Gusto (gastronomia) e per  Mete d’Elite (arte, cultura e viaggi), che passo dal formato tascabile a quello A4.

allegati de IL GIORNALE

Provincia di Lecce SALENTOINBUS

salento_in-bus

1999 – SalentoInBus Progettazione logo e ideazione nome.

Servizio di trasporti estivo della Provincia di Lecce.

 


 

salento_inbus_libretto2005 – Creazione della nuova immagine del servizio SalentoInBus.

Visual: Un allegro gruppo di giovani e “colorato” da fasce multicolore che fanno riferimento alle linee del servizio.
Slogan: “SalentoInBus, colora le tue vacanze”.
Elementi della comunicazione: Totem, opuscolo informativo, volantini e locandine.

 

 

 

 

Donnavventura

Donnavventura

Il 2011 è stato l’anno di MEDIASET e di DONNAVVENTURA vedere il mio lavoro in onda tutte le domeniche su Rete 4 e sui portali Mediaset è stata un’emozione indimenticabile.

LA MIA COLLABORAZIONE

Mi sono occupato della progettazione grafica di tutti gli elementi della spedizione:
• Allestimento delle jeep
• Gadgettistica utilizzata dalle protagoniste
• Materiale legato alle sponsorizzazioni
• Supporto al montaggio video delle puntate in onda su Rete 4 e le pillole sui siti Mediaset
• Editing materiale fotografico

Ho collaborato inoltre al successo dei canali social.

Dalla collaborazione è anche nato  un  libro fotografico

 

jeep_donnavventura

donnavventura speciale mamme logo mammavventura

Mammavventura lo speciale di donnavventura

logo_flag_donnavventura

 

La storia di Donnavventura

il programma è in onda attualmente ogni domenica su rete 4 e in replica sulla 5 canali mediaset ma è in tv sin dagli anni 80 le primissime edizioni andavano in onda in RAI. Le protagoniste si sono alternate e hanno viaggiato in tutto il mondo. La trasmissione è un’ottima vetrina per tanti sponsor legati al mondo femminile,  all’avventura e alla natura. Tra tutti Alviero Martini che ha creato una linea dedicata alla trasmissione.  La sigla è da anni Over the Rainbow di Israel Kamakawiwo’ole

Guarda anche wikipedia 

 

IL LIBRO DI DONNAVVENTURA

il libro di donnavventura copertina

IL LIBRO DI DONNAVENTURA – Un’esperienza straordinaria

Il Libro di Donnavventura, nell’elegante veste del libro fotografico. Il volume propone una raccolta dei ricordi entusiasmanti delle varie reporter di Donnavventura la trasmissione di Mediaset in onda ogni domenica su Rete 4.

Le protagoniste sono tutte donne coraggiose e intraprendenti che affrontano ogni nuovo viaggio col cuore aperto e occhi sempre curiosi. Munite di macchina fotografica hanno raccolto negli anni il più grande database di immagini territoriali: monumenti, personaggi e paesaggi spettacoli.

Il Libro di Donnavventura:  fotografie spettacolari e immagini suggestive che parlano di luoghi meravigliosi accompagnano il lettore attraverso gli otto Grandi Raid che hanno scandito l’attività del programma televisivo nell’ultimo decennio.

Vari itinerari. Dal deserto del Sahara alle foreste pluviali dell’Amazzonia; dalle barriere coralline australiane ai paesaggi di ghiaccio dell’Alaska. Per ogni raid, un testo bilingue, dal linguaggio accattivante e coinvolgente, racconta l’itinerario del raid.

L’ART DIRECTOR de IL LIBRO DI DONNAVVENTURA, edito da San Marco Editore in collaborazione con Touring Club Italiano, sono proprio io: Pietro Galeoto 🙂 

Acquista il libro di donnavventura 

I tovaglioli della zia Tetta

I tovaglioli della Zia Tetta – Pubblicazione autoprodotta acquistata e utilizzata come strenna natalizia dalla Città  di Lecce.

I tovaglioli della Zia Tetta, raccontati in dialetto da Zia Tetta, un immaginario personaggio che illustra di tempi lontani e sapori locali.
4 racconti/ricette illustrate, ad ogni piega una parte di racconto illustra una ricetta di un dolce natalizio della tradizione salentina, con una variante salentina di un dolce meneghino, frutto di un viaggio a Milano della protagonista: “Lu Panettune”.
I testi, in slang salentino, sono scritti a due mani con il supporto di Milena Galeoto.

I tovaglioli della Zia Tetta
lu Panettune
I tovaglioli della Zia Tetta - pesce di mandorla
Pesce di mandorla dolce tipico natalizio
I tovaglioli della Zia Tetta - mustazzoli
I tovaglioli della Zia Tetta – mustazzoli
I tovaglioli della Zia Tetta - mustazzoli
I mustazzoli la ricetta

IL MISTERO DELLA CAFFETTERIA MARSALA – Lecce 2011

Il mistero della Caffetteria Marsala

1 maggio 2011 – Il mistero della Caffetteria Marsala

Ex Convento dei Teatini di Lecce. Presentazione italiana del libro “Il mistero della Caffetteria Marsala” dello scrittore svedese Martin Widmark a cura della BRO diretta da Milena Galeoto. Dalla serie Lassen Majas DetekiVbur  è stato tratto un film e una serie tv.

l’evento ha avuto un grande successo di pubblico e l’attenzione dei media. Milena ha tradotto i vari interventi di Widmark che ha spiegato come nasce un libro giallo per ragazzi. È stata anche proiettata una presentazione della serie tv ispirata ai suoi romanzi.

Mi sono occupato della comunicazione, ufficio stampa e dei gadget delle simpatiche magliette con le illustrazioni originali del libro.

#Provaferie con Instagram e C.

instagram pietro galeoto

Un viaggio tra Roma e Cilento in compagnia di instagram…

il mio viaggio con instagram inizia con una corsa infinita. Meno male che il treno per Roma è partito con 10 minuti in ritardo altrimenti l’avrei perso.

Inizia l’avventura tra Cilento, Napoli e Roma #Provaferie

#siparte stop lavoro. Ce la farò? #ingiro #provaferie

Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

Arrivato lascio borsone a casa di C. e si esce direzione Isola Tiberina

#libertà incondizionata #ingiro x #roma #provaferie Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

#ingiro #provaferie #isolatiberina

Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

si cena vista ponte rotto…

#ingiro #provaferie vista dal tavolo #isolatiberina Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

#ingiro #provaferie

Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

la mattina si parte presto col trenino regionale si arriva alla stazione di Pisciotta Palinuro e li navetta “superlusso” non ci credete? Guardate

#ingiro #provaferie benvenuti nel #cilento Un video pubblicato da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

Ma arrivati a destinazione il paesaggio fa dimenticare qualsiasi cosa

Arrivati a destinazione #ingiro #provaferie

Un video pubblicato da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

e poi mare

#ingiro #provaferie ancora in spiaggia #calanca beach Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

si fa sera

#buongiorno #ingiro #provaferie

Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

Cena e nanna poi la mattina il tramonto ci sveglia

#buongiornissimo #ingiro #provaferie #risveglio Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

Le giornate passano veloci anche la sera ha il suo fascino…nonostante qualche mail di lavoro mi faccia perdere la serenità.

#ingiro #provaferie brezza di mare

Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

Il giorno dopo si dedica alla cucina tipica

Sapori del #Cilento #maracucciata e #ciccimaritati #ingiro #provaferie #relax Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

Si parte per Napoli in stazione a Pisciotta si incontrano capolavori metropolitani…

#tramonto #pisciotta station tempera su muro, opera di Aniello Vecchio, 2009 #ingiro #provaferie

Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

in treno

#blu #fs verso #napoli #ingiro #provaferie nn si arriva mai Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

Napoli

#napoli eccomi qui nella prima #pizzeria del mondo. Dal 1738

Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

#monasterosantachiara #ingiro #provaferie Un video pubblicato da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

Il #babbà è una cosa seria #ingiro #provaferie

Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

la sera si ritorna a Roma l’attesa ci aspetta

#cinema sul Tevere #ingiro #provaferie Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

la mattina dopo #ingiro per #Roma

#ingiro x #roma #provaferie ultimo giorno

Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

San Pietro in vincoli #ingiro #provaferie Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

#mosè di #Michelangelo #ingiro #provaferie

Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

nuove forme di preghiera

in adorazione #reliquie #ingiro #provaferie Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

pescetariano ok, ma alla carbonara non posso dire di no

#carbonara #ingiro #provaferie

Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

#workinprogress #piazzadispagna #ingiro #provaferie Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

Arrivederci Roma

#arrivederciroma #ingiro #provaferie

Una foto pubblicata da Pietro Galeoto (@pietrogaleoto) in data:

#Prova ferie OK!